Archivio news 11/12/2019

Lazio super, il San Paolo dilaga sulla Magnitudo

Review - 12a giornata - Serie A

Risultato schiacciante allo Stella Azzurra dei campioni d’Italia del San Paolo che schiantano la Magnitudo e portano a casa altri tre punti fondamentali per lasciare a debita distanza la Roma al secondo posto. Inizia a farsi preoccupante la classifica della Magnitudo che ora si trova al penultimo posto in classifica. Clicca qui per vedere gli Highlights

Stornelli (San Paolo): "Oggi abbiamo fatto la partita che dovevamo fare, abbiamo parlato dopoil passo falso e non vogliamo più sbagliare, siamo il San Paolo e dobbiamo vincere" Clicca qui per le interviste complete

La Lazio C8 espunga  il Totti Sporting Club per 1-3. Solidità difensiva, ripartenze fuminee e grande cinismo sottoporta: queste le armi utilizzate, alla perfezione, dalla squadra di Miccio. Cancellieri non riesce a dare la scossa giusta dopo il gol subito a freddo a inizio partita. Solo per le statistiche la rete messa a segno da Gimmelli a fine partita per il Totti Sporting Club. Clicca qui per vedere gli Highlights

Cancellieri (Totti Sporting Club): "La Lazio ha giocato benissimo." Clicca qui per le interviste complete

La Roma supera anche il temibilissimo George Best rischiando nel finale dopo esser stata in vantaggio per 3 reti a 0. Il George Best si sveglia troppo tardi ma la squadra capitanata da Di Bari non completa la rimonta. Clicca qui per vedere gli Highlights

De Bernardo (Roma C8): "Vittoria meritata, anche se sul 3-0 abbiamo mollato"
Staibano (Roma C8): "Tre punti fondamentali, ci teniamo stretto il secondo posto" Clicca qui per le interviste complete

Una grande Gamondi batte la Fraschetta del Pesce Express e tiene il passo di San Paolo e Roma. La squadra di Ferretti continua a giocare un gran calcio, tanta la qualità per i giallorossi che salgono a quota 27 punti in classifica. Partita sottotono per la Fraschetta del Pesce Express che subisce la qualità avversaria senza mai riuscire a rendersi pericolosa. Clicca qui per vedere gli Highlights

L’Atletico Winspeare si addormenta nei minuti finali e subisce la rimonta del Tiber da 5-2 a 5-5. Grande rammarico per Scerrati e compagni che vedono sfumare negli ultimi istanti una vittoria che avevano già messo in cassaforte. Dopo dieci sconfitte consecutive torna a fare punti il Tiber Team: chissà se questa è la partita della svolta. Clicca qui per vedere gli Highlights

Castro (Tiber Team): "Abbiamo cambiato modulo e ci siamo ripresi."
Correrella (Atletico Winspeare): "Non si possono regalare 10 minuti. Grosso rammarico." Clicca qui per le interviste complete

Grande prestazione della Sampdoria che batte l’Audace Savoia di Barbagallo. Una stagione delineata da tanti alti e bassi quella dei blucerchiati che ora a solo un punto dalla zona playoff possono iniziare a pensare in grande. L’Audace Savoia scivola al 14esimo posto in classifica. Clicca qui per vedere gli Highlights

Baldacci (Sampdoria): "Servivano i 3 punti e li abbiamo ottenuti, il nostro obiettivo rimane la salvezza" Clicca qui per le interviste complete

Il Frosinone vince una partita tirata e bellissima, trascinati da un super Ippoliti i ragazzi di Baroni trovano il guizzo nel finale che li porta a 13 punti in classifica. Un piccolo passo indietro per l’O’Connell Irish Pub che non sfrutta la superiorità numerica e si vede sfuggire una partita che sembrava in pugno. Clicca qui per vedere gli Highlights

Ippoliti (Frosinone C8): “Abbiamo dimostrato di potercela giocare con chiunque, oggi abbiamo ottenuto una vittoria fondamentale, dobbiamo ancora crescere." Clicca qui per le interviste complete

Nella gara del mercoledì, infine, grande vittoria per l'Atletico Eur, che batte 3-1 la più quotata Taverna dei Quaranta, almeno classifica alla mano. Decisiva per l'Atletico la doppietta di Briotti oltre al solito Forestali. Tre punti che consentono alla squadra di Rossi di risalire la china e guardare al futuro con ottimismo. Rimane ottava, invece, la Taverna.  Clicca qui per vedere gli Highlights

Briotti (Atletico Eur) "Inizialmente la classifica non ci sorrideva, ora meritiamo questa posizione"‚Äč
Violini (La Taverna dei Quaranta):"Non è una scusa ma abbiamo venti giocatori infortunati". Clicca qui per le interviste complete


Fanner Reporter