Archivio news 28/11/2019

Il San Paolo resta primo, Totti cade ancora

Review - 10a giornata - Serie A

Ancora spettacolo in questa Lega Calcio a 8, che nel decimo turno di Serie A regala risultati importanti. A cominciare dal #FannerMatch, tra San Paolo e Roma, finito 3-2 per la squadra di Carboni. Match spettacolare quello tra le prime due della classe. Sugli scudi Andrea Tubani, che realizza una doppietta d’autore, con il San Paolo che vola dunque a +5 dai giallorossi di Filoso. Clicca qui per rivedere gli Highlights.

Carboni (San Paolo): "Vittoria importantissima contro una grande squadra"
Pedrelli (Roma C8): "Il campionato è ancora tutto da giocare, speriamo di accorciare le distanze" Clicca qui per le interviste complete

Cade ancora, invece, la Totti Sporting Club, alla terza sconfitta consecutiva. La squadra di Cancellieri, tra le mura amiche della Longarina, viene battuta dal sorprendente George Best Team, che si impone 4-5 rischiando soltanto nel finale e scavalcandola in graduatoria. Non è bastato, ai padroni di casa, il tandem Totti-Aquilani. E ora servono punti, perchè la classifica recita momentaneamente settimo posto. Clicca qui per rivedere gli Highlights.

Cancellieri (Totti Sporting Club): "Abbiamo avuto un black out nel primo tempo. Sta a noi riprendere velocemente la giusta direzione"
Vasta (George Best Team): "Siamo partiti per salvarci, ma stiamo dimostrando sul campo che possiamo stare tra le più forti"  Clicca qui per le interviste complete

Sul terzo gradino del podio si conferma ancora la Gamondi, che contro l’Audace Savoia inanella la terza vittoria consecutiva, con un sonoro 3-0. Alla squadra di Ferretti basta un gol di Lalli e la doppietta di Giuliani. E all’orizzonte la super sfida contro la Lazio, con un ballo punti importanti per i piani altissimi della classifica. Rimane nella zona rossa, a quota 10 punti invece, l’Audace Savoia.  Clicca qui per rivedere gli Highlights.

E la Lazio incalza proprio al quarto posto, battendo 2-5 il Tiber Team fanalino di coda. Decisive le doppiette di Gamboni e De Francesco e il gol di Toscano. Secondo successo di fila, dunque, per i ragazzi di Miccio, che arrivano al #FannerMatch contro la Gamondi nel miglior modo possibile. Clicca qui per rivedere gli Highlights.

Teodoli (Tiber Team):" Dobbiamo dare di più per trasformare le prestazioni in punti."
Miccio (Lazio):" Obiettivo minimo le prime tre posizioni."  Clicca qui per le interviste complete

Bene anche la Taverna dei Quaranta, che vince 5-2 contro la Magnitudo. E dire che gli ospiti erano riusciti a recuperare il match sul due pari, salvo poi crollare nel finale. Successo importante per la squadra di Violini, che aggancia il sesto posto in classica. Rimane terz’ultima, invece, la Magnitudo. Clicca qui per rivedere gli Highlights.

Violini (Taverna dei Quaranta): "Il secondo tempo eravamo un po' scarichi, ma siamo stati molto bravi a riprenderla"
Zuffardi (Magnitudo): "Contento per la tripletta, ma abbiamo faticato"  Clicca qui per le interviste complete

Dopo l’entusiasmante vittoria contro la capolista San Paolo, si ferma la corsa della Sampdoria, sconfitta 3-1 dall’O’Connell Irish Pub. Rimane dunque a 14 punti la squadra di Alessio Querci, due punti in più rispetto all’O’Connell, che per la seconda volta in pochi giorni agguanta i 3 punti. Clicca qui per rivedere gli Highlights.

Baldacci (Sampdoria):" Ritorniamo umili."
Concutelli (O'connell):" Ulteriore prova di carattere."  Clicca qui per le interviste complete

Gol e spettacolo, invece, nel match tra La Fraschetta del Pesce e Atletico Winspeare, finisce 3-4  per la squadra del presidente Bonfiglio, che abbandona il penultimo posto in classifica e torna a sperare. Rimane a 12 punti, invece, la Fraschetta. Clicca qui per rivedere gli Highlights.

Chinagli (Fraschetta del pesce express): "Abbiamo fatto una prestazione sottotono"
Manganelli (Atl.Winspeare): "Oggi per la prima volta abbiamo raccolto quanto seminato, siamo bravi e possiamo toglierci soddsfazioni"  Clicca qui per le interviste complete

Vince, infine, nell'ultima gara della giornata, l'Atletico Eur, che batte 4-3 il Frosinone e compie un bel balzo in avanti in classifica. Sugli scudi il solito Forestali, autore di una doppietta e salito a quota 7 gol. Sconfitta dolorosa, invece, per la squadra di Baroni, ora al terz'ultimo posto. Clicca qui per vedere gli highlights.

Briotti (Atletico Eur): "Ci abbiamo messo il cuore, è la vittoria della squadra". Clicca qui per l'intervista.

 

 

Fanner Reporter