Archivio news 10/12/2021

Il San Paolo si prende la vetta. Pari tra Frosinone e Swamlab. La Doria batte il Totti SC

Review - 10a giornata

Il decimo turno potrebbe essere quello della svolta di questa regular season, perché la Serie A, per il momento, ha un nuovo padrone: il San Paolo. Non si ferma più la squadra del presidente Cencetti, che affonda 1-4 la Magnitudo, centra la quarta vittoria di fila e soprattutto si prende la testa della classifica. Da segnalare la doppietta di Andrea Tubani e i gol di Lanzi e Laurato. Clicca qui per vedere gli highlights. 

Sono due ora le squadre al secondo posto a quota 21 punti. Una è lo Swamlab, che nello scontro diretto contro il Frosinone pareggia 2-2. La squadra di Bianchi, forte di un 1-2, ha creduto alla vittoria, ma un gol nel finale di Artistico permette ai suoi di prendere un punto e rimanere in scia della prima. Clicca qui per vedere gli highlights. 

Giuliani (Frosinone C8): "Risultato giusto. Testa alla coppa, Casalotti avversario difficile". Clicca qui per vedere l’intervista. 

L’altra squadra in seconda piazza è l’All Star Roma, attesa dal difficile e affascinante match contro La Pisana. Alla squadra di mister Ragni basta un gol di Daniel Rossi per battere Seferi e compagni. Clicca qui per vedere gli highlights. 

È bagarre invece al terzo posto, dove troviamo quattro squadre a quota 20 punti. Detto di Frosinone e Pisana, spicca la Roma di mister Ferretti. I giallorossi battono 2-0 La Fraschetta del Pesce e dimenticano l’ultima sconfitta contro il Peperino. Di Rida e Rante i gol. Clicca qui per vedere gli highlights. 

Nel gruppone a quota 20 spicca anche il super Atletico Winspeare, probabilmente la squadra più forma del momento. I ragazzi del presidente Correrella battono anche i campioni in carica della Lazio: finisce 3-2. Quinto risultato utile di fila per il Winspeare; non vince da quattro partite invece la squadra di Chilelli, impantanata ora al diciassettesimo posto. Clicca qui per vedere gli highlights. 

Cosimi (Atletico Winspeare): "Dall'obiettivo salvezza alla parte alta della classifica, la nostra forza è il gruppo". Clicca qui per vedere l’intervista. 

Il match più spettacolare della giornata però è quello tra Doria 10Esports e Totti Sporting Club, rispettivamente ottava e nona in classifica. Cancellieri ritrova il suo passato e non perdona, vincono i blucerchiati dopo una gara combattuta e affascinante: è 4-2. Da segnalare l’esordio nella Lega di Alessio Cerci al fianco di Francesco Totti, e la super prova di Necci per la Doria. Clicca qui per vedere gli highlights. 

Cancellieri (Doria c8): "Non sarà mai la mia partita contro Totti. Gara bellissima, abbiamo meritato di vincere". Clicca qui per vedere l’intervista. 

Decimo posto per il Peperino, che però pareggia 1-1 in casa del BVB Aperiart. In gol Maresca e Filitti. Secondo risultato utile di fila per il Peperino così come per il BVB, che conferma il buon periodo di forma e che continua a muovere la classifica. Clicca qui per vedere gli highlights. 

Vittoria tennistica dell’Ancos Roma, che batte 6-3 l’FC Hopi. Mattatore di giornata Matteo Tollardo, autore di ben 4 gol che permettono all’Ancos di prendersi l’undicesimo posto in classifica e di interrompere la striscia di imbattibilità dell’Hopi. 

Grimaldi (mister Ancos Roma): "L'approccio non è stato corretto, ma nella ripresa abbiamo fatto bene cambiando modulo". Clicca qui per vedere l’intervista. 

Termina 1-1, poi, il match tra Casalotti e Pizzeria Claudio & Claudio, capace di portarsi in vantaggio con la rete di Marco Arcaleni. La squadra di mister Bernardo riesce a pareggiare con il gol di Luchetti, rischiando però tantissimo nel finale. Alla fine, un punto a testa per entrambe. Clicca qui per vedere gli highlights. 

Fargnoli (Casalotti C8): "Allo spogliatoio ho chiesto dei leoni. Qualcosa da recriminare ma il responso del campo va accettato". Clicca qui per vedere l’intervista. 

Successo netto, infine, per l’Atletico Eur, che batte 4-0 la Garbatella-Ostiense. Doppietta di Forestali e gol di Pappatà e Pompei. Sogna un posto nei playoff, ora, l’Atletico, ad appena un punto dall’ultimo posto utile, occupato proprio dalla Garbatella-Ostiense. Clicca qui per vedere gli highlights. 

Grasso (Atletico Eur): "Dare continuità alla vittoria, cosi arriveremo ai playoff". Clicca qui per vedere l’intervista.
Lecce (Garbatella Ostiense): "Siamo ancora in corsa per i playoff. Giornata no, vogliamo vincere di nuovo con lo Swamlab". Clicca qui per vedere l’intervista. 

A cura di CronistaSportivo.it