Archivio news 27/09/2019

Atletico Eur

Titoli: 1 Serie B LC8, 1 Coppa Italia Serie B LC8, 1 girone di Serie A2 LC8
Presidente: Pancrazio Scorza
Allenatore: Andrea Rossi
Campo: Sportcity
Colori: Argento e Nero

DALLA SERIE B AL PALCOSCENICO DELLA “A” - L’avventura dell’Atletico Eur nella Lega Calcio a 8 ebbe inizio “solamente” tre anni fa. Una rapida ascesa dunque per la squadra al tempo allenata da Jacopo Ricciardi , che oggi, dopo tre anni di panchina, veste invece il ruolo di direttore sportivo. Al primo anno di Lega Calcio a 8 vinsero subito il campionato di Serie B del girone Ferratella e anche la Coppa Italia. Subito catapultato nella Serie A2, al primo anno nel nuovo campionato l’Atletico Eur si salva in extremis dalla retrocessione. Sorprendente invece la terza stagione che ha regalato la promozione in Serie A senza cambiare nessun componente della squadra, vincendo la serie A2 a Sportcity e perdendo le finali di Alba Adriatica all’ultimo atto contro la Sampdoria. Come dirà poi Jacopo Ricciardi la forza di questo gruppo è l’amicizia.


FATTORE SPOGLIATOIO – Un’ascesa così dirompente ha qualcosa di magico che va al di là della semplice bravura tecnica e tattica. I ragazzi dell’Atletico Eur infatti sono legati tra loro da un’amicizia che dura da anni come sottolinea Jacopo Ricciardi, e giocano insieme anche in un altro campionato di calcio a undici. Questa famiglia, come la chiama il neo-direttore sportivo, è stata essenziale nella conquista della massima serie.
“È una squadra formata da ragazzi che vanno dal ’96 al ’00, ed è stato proprio quello mentale l’aspetto fondamentale nella passata stagione.”


CAMBIO IN PANCHINA – Dopo tre stagione con Jacopo Ricciardi, la guida tecnica è stata affidata ad Andrea Rossi. L’obiettivo minimo prestabilito è la salvezza essendo una delle squadre più giovani del torneo. Questo risultato però vuole essere raggiunto come sempre tramite il divertimento e il FairPlay, caratteristiche che hanno contraddistinto l’Atletico negli anni.


“Andrea Rossi porterà esperienza e darà seguito al progetto iniziato tre anni fa con me. L’obiettivo è arrivare alla salvezza divertendosi, perché qui il gruppo è l’unica cosa che conta.”


Fanner Reporter
di Gianmarco Campanelli