Archivio news 22/11/2019

Primo stop per il San Paolo, sconfitto dalla Sampdoria. Cade ancora Totti

Review - 9a giornata - Serie A

Non c’è sosta per la Lega Calcio a 8, in campo per il primo turno infrasettimanale della stagione. Occhi puntati, chiaramente, sulla capolista San Paolo, che contro la Sampdoria conosce il sapore della prima sconfitta stagionale, è 4-1. Grande prestazione per la squadra blucerchiata di Alessio Querci, trascinata dalla doppietta di Miceli e dai gol di Ponziani e Procopio. Inutile il secondo di fila, per il San Paolo, di Laurato. Non basta, infatti, ad evitare il ko nel #FannerMatch dell’ottava giornata. Clicca qui per rivedere gli Highlights.

De Marco (San Paolo): “C’è l’amaro in bocca, puntavamo a proseguire con la serie di vittorie. Oggi abbiamo meritato di perdere, abbiamo perso tutti i contrasti in campo. Abbiamo sofferte la partita ravvicinata con la Totti, ma non cerco alibi”.

Baldacci (Sampdoria): “Abbiamo meritato, con sacrificio. Loro sono bravi tutti, per vincere queste partite ci vuole anche fortuna. Dovevamo essere umili e lo siamo stati. Tre punti importantissimi per noi”. Clicca qui per le interviste complete.

 

Nell’altro anticipo della nona giornata, nessun problema per la Lazio di Miccio, che vince 4-0 contro la Fraschetta del Pesce Express, consolidandosi nelle zone alte della classifica. Fraschetta che avrà modo di consolarsi già nel prossimo turno, in casa contro l’Atletico WInspeare. Clicca qui per rivedere gli Highlights.

Chinagli (Fraschetta del Pesce): “Loro sono un’ottima squadra, si muovono molto bene. Noi  venivamo da un patita in cui abbiamo dato tanto, abbiamo avuto delle assenze, alcuni giocatori sono mancati ma i rincalzi hanno dato molto. Non siamo riusciti ad aiutare la punta e siamo stati poco incisivi. Bene i primi 20 minuti poi abbiamo preso un gol un po’ da fessi.” 

Miccio (Lazio): “Abbiamo fatto una gara di grande qualità. Avevamo perso qualche occasione lunedì scorso. Abbiamo avuto una grande organizzazione di gioco, e questo non fa altro che accrescere il rammarico per un terzo posto potenziale che deve rientrare nei canoni”. Clicca qui per le interviste complete.

 

Seconda sconfitta consecutiva per il Totti Sporting Club, questa per molti aspetti più pesante rispetto alla precedente. L’O’Connell Irish Pub gioca con personalità e coraggio, prima pareggiando il gol iniziale di Paresce, poi rimontando i ragazzi di Cancellieri. Prima piccola crisi per il Totti Sporting club, impresa straordinaria per i ragazzi di Grimaldi. Clicca qui per rivedere gli Highlights

Concutelli (O'Connell Irish Pub): "Una partita bellissima, tesa e combattuta, ce l'abbiamo messa tutta, penso sia una vittoria meritata"

Cancellieri (Totti Sporting Club): "Non doveva suiccedere e non so darmi una speigazione, abbiamo fatto un passo indietro rispetto all'ottima prova con il San Paolo, colpa mia evidentemente". Clicca qui per le interviste complete.

 

Seconda vittoria di fila, invece, per la Gamondi, che dopo il successo contro lO’Connel, batte anche il George Best Team, vincendo 4-3. Un successo importante per la squadra di Massimo Ferretti, al terzo posto solitario. Il George Best Team, invece, non è riuscito a bissare il successo di lunedì contro la Tiber Team. Clicca qui per rivedere gli Highlights.

Nolano (Gamondi): “Mi sono adattato a giocare centrale, penso di aver fatto una buona gara. Loro erano forti, ma siamo contenti della vittoria e l’abbiamo staccati in classifica. Clicca qui per le interviste complete.

 

L’Audace Savoia travolge il Tiber Team che rimane fanalino di coda di questo campionato. Partita senza storia fin dalle prime fasi di gioco dove i padroni di casa impongono il proprio gioco e dominano gli avversari. Notte fonda per il Tiber Team che arriva a 8 sconfitte consecutive, L’Audace Savoia sale a quota 10 in classifica. Clicca qui per rivedere gli Highlights

Simone Valentini (Audace Savoia): "Abbiamo vinto e ci siamo presi 3 punti importanti, non faccio mai gol oggi ne ho fatti due e sono soddisfatto"Clicca qui per le interviste complete.

 

La Roma approfitta del passo falso del San Paolo e del Totti Sporting Club battendo nettamente uno spento Atletico Eur. Giornata da sogno per i giallorossi che arrivano allo scontro diretto con i campioni d’italia a -2 mettendosi nella condizioni di poter superare in classifica i rivali. Dal #FannerMatch della 10a giornata uscirà la capolista di questa Lega. Clicca qui per rivedere gli Highlights.

Filoso (Roma) : “Ottima prestazione dei ragazzi, abbiamo subito qualcosa di troppo ma il nostro portiere è stato bravo. Una volta sbloccata è uscita fuori la qualità dei nostri giocatori."

Rossi (Atletico Eur):Stiamo attraversando un momento difficile. Abbiamo costruito tanto ma l’unico tallone d’achille è il non aver concretizzato la tente occasioni davanti al portiere. Se non concretizziamo non possiamo salire di livello”. Clicca qui per le interviste complete.

 

Torna alla vittoria la Magnitudo contro l'Atletico Winspeare all'Atletico 2000.
Dopo aver trovato il vantaggio, 
Massara e compagni si fanno rimontare, ma poi sul finale trovano il gol vittoria.
Una partita che lancia la Magnitudo: per Pinotti e il suo Winspeare dopo la vittoria sulla Lazio invece arriva un altro stop.

Clicca qui per rivedere gli Highlights

Pinotti (Atletico Winspeare):" Sono mancati i ricambi."
Massara (Magnitudo):" Sul 2-2 ho visto la squadra stanchissima." Clicca qui per rivedere le interviste 

 

Dopo la grande vittoria contro la Magnitudo, cade il Frosinone, che tra le mura amiche perde 4-5 contro la Taverna dei Quaranta. La squadra di Violini vola grazie alla doppietta di Matteo Mancini, riscattandosi dopo il brutto ko contro la Roma. Perde terreno in classifica, invece, il Frosinone, momentaneamente fuori dalla top ten. Clicca qui per rivedere gli Highlights

Boni (Frosinone): “Manca cattiveria nel chiudere le partite, ci manca quello. Simo uno dei migliori attacchi del torneo ma per fare un gol ci servono sempre 2-3 occasioni e su questo dobbiamo migliorare"

Violini (Taverna dei Quaranta): “Abbiamo affrontato grandi squadre, ma il nostro obiettivo rimane la salvezza. Venivamo da partite negative, anche per via degli infortuni. Abbiamo dovuto cambiare tanto." Clicca qui per rivedere le interviste.

Fanner Reporter