Archivio news 07/02/2020

Pareggio agrodolce tra Evr e Rosa Rossa Shangai

Serie A2 - Sportcity - 12a giornata

Un punto a testa, tanto spettacolo e molto nervosismo sia da una parte che dall'altra per alcune decisioni arbitrali. Questo potrebbe rappresentare il sunto del match tra EVR 1942 e La Rosa Rossa Shanghai, valido per la 12° giornata di Serie A2 Lega calcio a 8. Match importante ai fini della classifica: con una vittoria la squadra ospite si porterebbe a ridosso delle prime due della classe mentre i padroni di casa potrebbero guadagnare punti fondamentali per allontanarsi dalla zona rossa della classifica.

Primo tempo - Pronta via ed è subito goal. La squadra di casa decimata dalle assenze segna la rete del vantaggio, grazie a un intelligente passaggio filtrante del numero sedici Lattanzio trova l’inserimento brillante in area del proprio compagno di squadra che a sua volta osserva l’ottima risposta del portiere che manda la palla sulla traversa ma l’azione non finisce, il giocatore in maglia rossa trova il tap-in vincente. La partita è apertissima e più che mai viva. Alla rete dell’Evr 1942 risponde Di Matteo con un tocco facile dopo una azione insistita della Rosa Rossa Shangai. Gli ospiti prendono le misure sugli avversari e cominciano a macinare gioco ma una disattenzione porta i padroni di casa a creare l’azione vincente, grazie a Lattanzio che dal limite, da vero cecchino, la piazza alla sinistra di Ciarafoni (portiere classe 2000). La risposta è immediata, La Rosa Rossa Shanghai trova il pari dopo un’azione insistita dalla destra. E’ Federico Attili allo scadere con una azione personale da vero fuoriclasse, dopo aver saltato due avversari, che la mette alle spalle del portiere da una posizione defilata. Grande goal che consente il sorpasso per tre reti a due, concludendo un primo tempo ricco di goal.

Secondo tempo – Nella ripresa le due squadre viaggiano sui binari del nervosismo commettendo falli in modo gratuito. Non ci sono tante occasioni e la Rosa Rossa Shangai da l’impressione di poter gestire il risultato. Ma all’ultimo secondo arriva la beffa. Lancio del portiere che trova Spila che con un grande stop mette giù la sfera, si gira nascondendo la palla al difensore e la piazza alle spalle del portiere della Rosa Rossa Shangai. Un pareggio importante per i padroni di casa che continuano a guadagnare punti dopo la vittoria nel match precedente e tanto amaro in bocca per gli ospiti per l’occasione sfumata, nonostante la superiorità numerica dei cambi.

Termina con un pareggio, una sfida pirotecnica che mostra due volti opposti: gioia per i padroni di casa per un pareggio dal sapore vincente e beffa clamorosa per La Rosa Rossa Shangai. 



Agostino D'Angelo