Archivio news 20/12/2019

Pari spettacolo tra Cacio e Pepe e AS Evr 1942

Serie A2: ecco come è andato il match della 7a giornata tra Cacio e Pepe e AS Evr 1942

Lega Calcio a 8, Serie A2, settima giornata: sui campi dello Sport City di Roma si sfidano Cacio e Pepe e AS Evr 1942. Sfida da zona alta della classifica: i padroni di casa si trovano attualmente in terza posizione, con gli avversario sotto di loro di solo due punti.

Primo Tempo - Le squadre presentano entrambe fin da subito la loro voglia di giocarsi la partita a viso scoperto, cercando di imporre fin dai primi scambi il proprio gioco fatto di trame e ripartenze veloci. Proprio da una bella ripartenza sulla fascia destra il pallone basso e teso viene sfruttato al meglio da Roberto Mangano: il numero 6 del Cacio e Pepe con tiro piazzato sfrutta al meglio l'invito del compagno di squadra e porta in vantaggio il suo team. Gli ospiti in maglia rossa non stanno a guardare e con dei tiri da fuori fanno di tutto per impensierire Zottola tra i pali senza riuscire mai a sbloccare il risultato. Alla fine dei primi 25 minuti si chiude un equilibrato primo tempo tempo sull'uno a zero per i padroni di casa.

Secondo Tempo - Il vero spettacolo è tutto nella seconda frazione di gara. Della Vedova porta subito sul due a zero il Cacio e Pepe con un gran bel tiro, ma è proprio quando il match sembra chiuso a favore dei giocatori in maglia bianca che le cose prendono una piega improvvisa e nel giro di pochi minuti l'AS Evr 1942 ribalta il risultato con tre gol a raffica siglati da Martinelli, Spila e Mangano: la rimonta impossibile c'è stata. Ma ovviamente il Cacio e Pepe non accetta la cosa e fa di tutto per riscattarsi: i suoi tentativi vengono premiati e alla fine giunge il pareggio con Carfagnini!

Si conclude così tre a tre una partita davvero avvincente dove ognuna delle due squadre ha dato tutto pur di portare a casa i tre punti: il risultato magari non accontenterà nessuna entrambe, ma lo spettacolo e il bel calcio faranno il resto.

Emiliano Panella (Cacio&Pepe): "Le sensazioni sono positive perchè la partita la facciamo sempre noi, siamo noi i padroni del nostro destino. Alcuni svarioni difensivi. Sono bravi, giocano bene anche loro. Questo punto ci va un po' stretto, la pausa ci farà bene. Il nostro obiettivo è di vincere tutte le partite da qui alla fine."


 

 

Fanner Reporter